Download Il fioraio di Perón by Alberto Prunetti PDF

By Alberto Prunetti

Show description

Read Online or Download Il fioraio di Perón PDF

Best italian books

Additional info for Il fioraio di Perón

Sample text

Non l’aveva ancora trovata l’America, forse perché aveva scelto quella povera e si era condannato alla miseria. Forse perché aveva sempre rifiutato qualsiasi lavoro che non fosse da fioraio. Voleva fargliela vedere, a suo padre. Voleva mandargli una fotografia, un ritratto che dimostrasse la sua buona sorte. Si sarebbe fatto fare un vestito da un sarto di Montevideo y Corrientes, avrebbe comprato un cappello che non sarebbe sfigurato in testa a Gardel e avrebbe spedito la fotografia in Italia, avvolta in un assegno carico di pesos.

Il vecchio cambiò espressione, disse di non stare bene. Si rituffò nel giornale, con sguardo obliquo, dandogli un appuntamento per parlare con più calma. Alfredo lo salutò un po’ infastidito, ma fece in tempo a sentire una frase borbottata dall’uomo in spagnolo: “El nieto del florista verá crecer las flores desde abajo”. 40 Uscì dal caffè cercando di inseguire il significato di quelle parole. Il sole scese sul Plata, milioni di lampadine elettriche si accesero a Buenos Aires. IL FIORAIO25_11_09 2-12-2009 12:32 Pagina 41 PARTE SECONDA IL FIORAIO25_11_09 2-12-2009 12:32 Pagina 42 IL FIORAIO25_11_09 2-12-2009 12:32 Pagina 43 VI (1929) 43 Cosimo Guarrata.

Rastrelli, vanghini, zappe. IL FIORAIO25_11_09 2-12-2009 12:32 Pagina 50 Però le cose andavano discretamente e chissà che prima o poi non avrebbe potuto dedicarsi solo ai fiori. Chissà. 50 Certo, in Argentina aveva già imparato che niente è sicuro. Soprattutto i governi. Neanche una settimana prima i militari erano usciti dalle caserme e avevano rimosso il vecchio presidente. Quel tipo col nome strano. Yrigoyen. Sembrava piacesse ai lavoratori. Ma appena deposto, tutti si erano messi a gridare viva.

Download PDF sample

Rated 4.96 of 5 – based on 21 votes